Le caratteristiche di un conto corrente estero

Nel corso degli ultimi anni è aumentato in modo esponenziale l’interesse in merito ai conti correnti esteri. In un mondo sempre più globalizzato e con persone e aziende che spesso operano al di fuori del territorio nazionale, si creano le condizioni ideali per avere conti che consentano di usufruire poi di tassi di cambio molto più favorevoli rispetto a quelli italiani.

Il conto corrente estero è un prodotto di tipo finanziario che viene emesso da un istituto bancario che ha sede fuori dai confini nazionali. La legge obbliga che le normative vigenti siano quelle della nazione in quale opera la banca ma può essere usato anche in Italia mediante i servizi di home banking o mediante le filiali fisiche presenti sul territorio nazionale. Il conto corrente estero online può rispondere al meglio alle esigenze di imprenditori e singoli cittadini.

Tutti possono aprire regolarmente un conto estero e i più avvantaggiati potrebbero essere quelli che proprio per lavoro sono abituati a spostarsi molto e chi non ha alcun pregiudizio nel gestire il suo denaro online.

Come funziona il conto corrente estero

Il conto corrente estero permette di effettuare tutte le operazioni che abitualmente si eseguono in Italia. Mediante l’iban si fanno e ricevono bonifici, consente di investire i propri denari e di collegarci una carta di pagamento tradizionale da adoperare sia online che in tutti i negozi fisici.

Con un conto italiano così come uno estero è possibile fare investimenti in azioni o in criptovalute senza dover spendere grandi cifre. I conti all’estero migliori sono sicuri quanto quelli delle banche che hanno la sede principale in Italia.

Premesso ciò vale la pena sottolineare che qualche differenza alla fine dei conti ci sia. Di solito il conto di deposito al di fuori dei confini nazionali è multi-valuta ovvero il cliente può gestire i propri fondi in differenti valute mantenendo comunque attivo un solo conto.

Un’altra differenza significativa è data dall’assenza delle marche da bollo ma l’obbligo comunque di pagare l’imposta Ivafe. Si tratta di una tassa applicata a tutte le attività finanziarie all’estero quando la loro giacenza media annua oltrepassa i 5.000 euro.
Con un conto all’estero i versamenti di denaro contante si complicano a meno che non si facciano bonifici o trasferimenti di fondi adoperando una prepagata o una carta di debito classica.

Come attivare un conto corrente online estero

Per aprire un conto corrente estero è necessario fare pochi ma fondamentali passaggi. Per prima cosa è opportuno cercare un buon conto corrente che offra l’opportunità di attivare un conto online gestibile mediante app. Esistono anche banche fisiche che propongono conti online. Basta valutare quale sia meglio tenendo in considerazione sempre i costi di gestione.

Successivamente si crea un account inserendo i propri dati ed effettuando l’accertamento dell’identità. Il conto è subito attivo di solito e permette di fare depositi, prelievi, pagamenti e altre operazioni che variano in base al conto bancario estero aperto.
Vediamo assieme quali sono i migliori conti esteri.

Classifica conti correnti esteri

Viabuy

Viabuy
  • CARTA CON IBAN ESTERO
  • SENZA BANCA!
  • VERIFICA ONLINE E VELOCE
  • SENZA CONTROLLO REDDITO DIMOSTRABILE
  • SENZA CONTROLLO SOLIDITA' FINANZIARIA

QUI UNA RECENSIONE DETTAGLIATA SU VIABUY

  • Attivabile online senza dover effettuare controlli reddituali né verifiche relative alla solvibilità;
  • La carta collegata è disponibile con numeri in rilievo sia nella versione oro che nera
  • la carta del conto estero è dotata di iban
  • l’emittente del conto ha sede nel Regno Unito
  • i platfond e i limiti di pagamento della carta sono elevati
  • il conto all’estero è adoperabile sia per privati che per società, liberi professionisti e ditte individuali.

Le caratteristiche principali del conto corrente estero Viabuy

Viabuy è un conto corrente oline estero dotato di iban tedesco e lussemburghese, facile da gestire online mediante l’apposita app da scaricare sul tablet o su uno smartphone. Al conto è abbinata una carta prepagata del circuito MasterCard.

Fino a qualche anno fa la carta poteva essere anonima mentre attualmente è nominativa.
Può essere impiegata per pagamenti online o tradizionali nei negozi fisici. La sua emissione viene effettuata senza che ci sia un controllo sul richiedente della propria solidità finanziaria. Può essere dunque richiesta anche da protestati e da cattivi pagatori. È molto semplice da gestire e può essere ricaricata mediante l’assocazione dell’iban e attraverso i canali che permettono di ricaricare il conto abbinato.

La carta abbinata al conto estero Viabuy può essere impiegata anche per fare prenotazioni online e per noleggi auto purché la compagnia accetti ricaricabili del circuito MasterCard.

Revolut

Revolut Standard
  • CARTA CON IBAN ESTERO
  • CANONE ANNUALE: gratis
  • COSTO EMISSIONE: gratis
  • RICARICA: gratis
  • PRELIEVI: gratis
  • LIMITE PRELIEVO: 200 € / giorno
  • Cashback fino al 10% su prenotazione alloggi

QUI UNA RECENSIONE DETTAGLIATA SU REVOLUT

  • Il conto Revolut ha un iban lituano;
  • il piano di gestione è gratuito;
  • i bonifici sono gratis e immediati;
  • il conto può essere in EUR, USD, GBP e supporta altre 28 valute;
  • non ci sono commissioni per il cambio valuta;
  • fino a 200 euro al mese possono essere prelevati gratis;
  • consente di investire in azioni, criptovalute e metalli;
  • è compatibile con Google Pay e Apple Pay;
  • sono inclusi diversi tipi di assicurazioni nei piani a pagamento;
  • è possibile creare carte prepagate virtuali usa e getta;
  • fornisce un piano disponibile per minori.

Le caratteristiche del conto estero Revolut

Il conto estero Revolut è dotato di iban lituano ed è uno dei conti esteri più richiesti al momento. È un conto corrente di ottima qualità perché consente alla propria clientela di scegliere in base alle necessità del momento quale tipologia di offerta scegliere. Per gestire le attività abituali di un normale conto corrente estero, non è necessario sottoscrivere piani a pagamento.

La versione standard di carta Revolut abbinata all’omonimo conto non prevede alcun pagamento e consente di effettuare pagamenti e prelievi internazionali gratis. Se invece si desiderano ottenere altri servizi entrando per esempio all’interno del mercato di credito, è possibile in qualsiasi momento effettuare un upgrade.

Per quel che riguarda l’apertura del conto estero e la sua conseguente attivazione, sono operazioni totalmente gratuite e molto veloci da effettuare. Bastano pochi minuti per scrivere i propri dati, confermare la propria identità inserendo nell’apposito modulo il codice ricevuto tramite sms o mail. Dopo questi passaggi la carta è già attiva ed è possibile fare tutte le operazioni come l’emissione dei bonifici o acquisti nei negozi online o fisici.

La carta abbinata al conto estero permette di pagare in numerose modalità ed effettuare prelievi presso tutti gli sportelli atm senza problemi di valute.

Avendo un codice iban non italiano si ottengono numerosi vantaggi sfruttando al meglio il mercato i privilegi offerti dal mercato internazionale. Il servizio proposto da Revolut è utile sia ai privati che alle piccole e medie imprese.

MyPos

POS MyPos
  • CONTO CON IBAN ESTERO
  • CONTO GRATUITO
  • CARTA VISA GRATUITA

QUI UNA RECENSIONE DETTAGLIATA SU MYPOS

  • Tutti i servizi di MyPos sono gratuiti;
  • il costo delle commissioni relative alla transazioni solo altamente competitive;
  • c’è la possibilità di creare un negozio proprio online in modo gratuito;
  • la carta abbinata al conto estero MyPos consente di effettuare pagamenti in negozio contactless, online o addirittura via e-mail;
  • MyPos accetta i pagamenti delle carte appartenenti ai maggiori circuiti internazionali per il negozio creato autonomamente online.

Le caratteristiche del conto estero MyPos

Il conto estero MyPos è una piattaforma di pagamento e di moneta elettronica che mette assieme le ultime innovazioni tecnologiche assieme al sistema smart di ultima generazione.

Il conto ha sede nel Regno unito ed è stato sviluppato sull’idea di accentrare in un unico prodotto bancario diversi servizi convenienti e competitivi sul mercato che possano essere adatti a qualsiasi tipo di impresa e realtà commerciale.

Attivando un conto estero MyPos si ottiene un iban del Regno Unito oppure un conto con iban bulgaro. La procedura di attivazione è facile e gestibile completamente online tramite app. Al momento dell’attivazione del conto c’è a possibilità di scegliere un conto britannico o bulgaro a seconda delle proprie personali preferenze e convenienze del momento.

MyPos è collegato a una carta ricaricabile che a sua volta possiede numerosi strumenti per la ricezione dei pagamenti. Nel momento in cui viene attivato il conto è dunque possibile richiedere un pos attraverso il quale accettare i pagamenti effettuati con ogni tipo di carta o mediante gli innovativi sistemi digitali. I pagamenti così flessibili e facili da fare consentono di migliorare la visibilità del proprio shop online realizzabile attraverso la piattaforma MyPos.

Il conto estero MyPos offre l’opportunità di aggiungere diverse funzionalità. È possibile infatti creare account diversi per facilitare le registrazioni della contabilità, sfruttando un’app di gestione funzionale e competitiva.

La piattaforma è uno strumento indispensabile che può essere arricchito e adoperato ovunque ci si trovi nel mondo per migliorare la produttività della propria azienda o attività commerciale.

Previous articleMigliori Carte di Credito: quale scegliere?
Next articleRecensione Carta Payback American Express: Costi, Limiti, Requisiti, Opinioni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here